Stampa

Camera degli Sposi

Chiamata nelle cronache antiche Camera picta (“camera dipinta”), è una stanza collocata nel torrione nord-est del Castello di San Giorgio di Mantova. È celebre per il ciclo di affreschi che ricopre le sue pareti, capolavoro di Andrea Mantegna, realizzato tra il 1465 e il 1474. Mantegna studiò una decorazione ad affresco che investisse tutte le pareti e le volte del soffitto, adeguandosi ai limiti architettonici dell’ambiente, ma al tempo stesso sfondando illusionisticamente le pareti con la pittura, come se lo spazio fosse dilatato ben oltre i limiti fisici della stanza. Il tema generale è una celebrazione politico-dinastica dell’intera famiglia Gonzaga, con l’occasione dell’elezione a cardinale di Francesco Gonzaga. La decorazione della stanza venne commissionata daLudovico Gonzaga a Mantegna, pittore di corte dal 1460. La sala aveva originariamente una duplice funzione: quella di sala delle udienze (dove il marchese trattava affari pubblici) e quella di camera da letto di rappresentanza, dove Ludovico si riuniva coi familiari.

Partner

Contatti

Per informazioni commerciali contatta la segreteria dal nostro form.

Sede in Via Cremona 36,Mantova
Segreteria aperta solo su appuntamento

Video Mantova

Mantova Fortezza

Sopri il nuovo percorso tra arte e guerra di Mantova

Download Pdf

http://www.mantovatourism.it/images/visit-mantova.jpg             download-app2                                social_facebook_box_blue_64