Stampa

Mantova Lovers, il 29 aprile al via il nuovo festival per la promozione turistica della città

 

LA FORMULA. Una formula inedita e innovativa per la città (e non solo) che unisce eventi culturali di alto livello, valorizzazione delle eccellenze gastronomiche e delle attività del territorio, in un’ottica di promozione turistica della città. Il tutto ruota attorno a un unico tema, quello di Mantova e l’amore, che attraversa la storia della città, la letteratura e l’arte e che ispira eventi diversi per forma e contenuto, ma accomunati dall’originalità delle proposte. L’obiettivo è quello di creare un nuovo format di evento, replicabile e adattabile, che unisca le forze della città – istituzioni, commercianti e realtà culturali – nella valorizzazione di alcune qualità del territorio poco promosse in passato e che meritano attenzione.

IL TEMA. Mantova ha ispirato, nel tempo, storie reali o immaginarie di grandi amori. Storie ambientate tra i vicoli, nelle strade, nei palazzi che ci hanno lasciato tracce e simboli, reali o letterari. L’immagine dell’amore a Mantova è quella degli Amanti di Valdaro, rappresentati nel logo di Mantova Lovers, ma anche le storie di Romeo e Giulietta e Agnese Visconti, le passioni alla corte dei Gonzaga e il Rigoletto di Verdi, fino alle testimonianze di Virgilio, Dante e D’Annunzio. Mantova Lovers celebra Mantova come una delle città più romantiche al mondo, ieri come oggi.

I NUMERI. Mantova Lovers è un festival ambizioso già nei numeri. Tre settimane per 13 giornate di iniziative, 57 eventi, 14 location, oltre 100 artisti, 18 partner e 14 ristoranti coinvolti sono i numeri della prima edizione.

SPETTACOLI E ITINERARI CULTURALI. Il programma si divide in tre grandi filoni: itinerari tematici, eventi culturali ed eventi enogastronomici. Tra i momenti più attesi c’è sicuramente la performance-evento Giulietta’s Dream, con oltre 50 performer tra le stanze di Palazzo Te per una notte unica ispirata al dramma shakespeariano (13 maggio). Ancora performance coinvolgenti con Talking City, un itinerario a tappe in cui i grandi “innamorati” della storia mantovana rivivono e si raccontano in luoghi simbolo (dal 29 aprile al 21 maggio). Amore anche sul grande schermo con Palpiti, il festivalino del cinema romantico (19-20-21 maggio in Piazza L.B. Alberti e al Cinema del Carbone). E poi, Palazzo della Ragione che si trasforma, per una notte, in una grande milonga dove lasciarsi trascinare dal tango, il ballo della passione (12 maggio) in occasione del Mantova International Tango Festival. Amore in musica, quindi, con le performance in giro per la città dei giovani musicisti del Liceo Musicale Isabella d’Este (dal 30 aprile al 21 maggio). E ancora i tour con le guide turistiche (dal 29 aprile al 21 maggio) tra i luoghi dove si sono svolte unioni principesche, adulteri celebri, amori letterari, dolci affetti…

EVENTI ENOGASTRONOMICI. La passione si esprime anche in cucina e si sposa con la grande tradizione enogastronomica mantovana, dando vita a una serie di iniziative speciali. Sarà romanticissima la Cena x2 nella cornice eccezionale dei giardini di Palazzo D’Arco (20 maggio) mentre, per tutto il periodo del festival, innamorati e non potranno partecipare alle speciali iniziative organizzate da bar e ristoranti: A tavola con Amore, menù in edizione limitata in 14 ristoranti, e Passeggiata con Gusto, una degustazione itinerante in locali storici e d’eccellenza. Infine, la rassegna Sweet & Love dedicata ai cibi del cuore: dolci, vini e formaggi (in piazza Sordello dal 12 al 14 maggio).

INFO E BIGLIETTERIA. Per tutte le informazioni è attivo il sito mantovalovers.it. Gli eventi a pagamento possono essere prenotati in prevendita attraverso il sistema Do It Yourself (diyticket.it), un’innovativa piattaforma di ticketing che consente di ritirare comodamente i biglietti in qualsiasi Punto Sisal Pay. Sono esclusi i tour guidati Federagit, per cui il biglietto si fa direttamente alla partenza in Piazza Broletto 6, e le proiezioni della rassegna cinematografica Palpiti (biglietti al Cinema del Carbone).

 

Ufficio Stampa

Serena Marchini

Tel. 348.7458404 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PARTNER E SOSTENITORI

CAPOFILA

Confesercenti della Lombardia Orientale, Sede di Mantova

Mantova Tourism

 

MAIN PARTNER

Comune di Mantova

Regione Lombardia

Camera di Commercio di Mantova

East Lombardy – European Region of Gastronomy 2017

 

PARTNER

ARS Creazione e Spettacolo

Associazione Diabolus in Musica

Associazione E Allora Tango

Associazione Mantua Me Genuit

Cucina da ManuAle

Federagit-Confesercenti

Fondazione BAM

Fondazione Comunità Mantovana

Fondazione D’Arco

Il Cinema del Carbone

Liceo Musicale Isabella d’Este

Mantova Film Commission

Mantova Network

 

ITINERARI TEMATICI

Talking City: Amore a Mantova

Sabato 29 aprile, ore 16 e ore 18  |  Domenica 30 aprile, ore 11 |  Domenica 14 maggio, ore 11

Sabato 20 maggio ore 16 e ore 18  |  Domenica 21 maggio ore 11

Partenza Piazza Broletto 6

Mappa alla mano, i partecipanti attraverseranno vie e piazze del centro storico per andare a caccia delle grandi storie d’amore di cui Mantova è stata testimone nel tempo. Ad ogni tappa, queste storie e i loro personaggi prenderanno vita, impersonati da attori, in scenari affascinanti e coinvolgenti. Cosa accade all’architetto Bertani, l’ideatore della chiesa-teatro di Santa Barbara, quando il suo amore per la libertà viene tacciato di eresia? Qual è la vera storia di Isabella Boschetti e del suo amante Federico II Gonzaga? E poi, l’amore “politico” di cui rimane vittima Agnese Visconti e l’arrivo dello sfortunato Romeo di Shakespeare…

A cura di Ars Creazione e Spettacolo. Regia di Federica Restani. Testi di Giacomo Cecchin

Evento a pagamento: € 5

 

Walking Music. Percorso musicale romantico con performer

Grazie alla musica, l’amore si diffonde in alcuni dei luoghi più suggestivi della città, creando una colonna sonora dalle diverse sfumature, dal pop alla musica classica. L’evento è a cura del Liceo Musicale Isabella d’Este, nato nel 2012 e attualmente composto da cinque classi. Gli studenti del liceo musicale di Mantova si sono distinti a livello nazionale in numerose competizioni e per due anni si sono classificati al primo posto al Concorso Nazionale Scuole in Musica di Verona.

Domenica 30 aprile ore 17, Piazza Canossa: Gruppo Pop

Sabato 13 maggio ore 16, Piazza Concordia: Archi e Fiati

Sabato 13 maggio ore 16, Piazza Mantegna: Pianoforte

Domenica 14 maggio ore 11, Piazza Mantegna: Chitarre

Domenica 14 maggio ore 17, Piazza Canossa: Gruppo Pop

Sabato 20 maggio ore 16, Piazza Concordia: Archi e Fiati

Sabato 20 maggio ore 16, Piazza Mantegna: Chitarre

Domenica 21 maggio ore 11, Piazza Mantegna: Pianoforte

Domenica 21 maggio ore 17, Piazza Canossa: Gruppo Pop

Evento gratuito

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Sabato 29 e domenica 30 aprile, lunedì 1 e venerdì 12 maggio ore 17 

Sabato 6, domenica 7, giovedì 11, sabato 13, venerdì 19 e sabato 20 maggio ore 18

Domenica 14 e domenica 21 maggio ore 16

Le guide turistiche abilitate Federagit-Confesercenti condurranno i partecipanti in un itinerario speciale attraverso secoli di vicende amorose, che hanno avuto per scenario la città di Mantova. Tra le tappe: il Museo Archeologico che ospita gli Amanti di Valdaro, Piazza Castello, la Torre della Gabbia e Palazzo Castiglioni.   

Evento a pagamento: € 5

Partenza e biglietteria: Spazio Broletto6, Piazza Broletto

 

EVENTI CULTURALI

Mantova International Tango Festival

5-6-7-12-13 maggio

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

Nato nel 2001, il Mantova International Tango Festival ha rapidamente conquistato gli appassionati del settore affermandosi come uno dei più apprezzati festival di tango. Quest’anno torna, all’interno di Mantova Lovers con un programma di alto livello, ospitando alcuni dei protagonisti della scena internazionale del ballo. La location della scuola El Viejo Almacen Papelero ci trasporta tra le atmosfere di una vera milonga argentina, dove si terranno serate di ballo con i migliori dj di tango in circolazione, lezioni e seminari con i maestri.

5-6-7 maggio: ospiti Mariano Chicho Frumboli, Juana Sepulveda

12-13 maggio: ospiti Alberto Colombo e Celine Ruiz

Info: 333/5685420 www.ealloratango.it

 

Grande Milonga con Solo Tango Orquestra

Venerdì 12 maggio, ore 21

Palazzo della Ragione

Palazzo della Ragione è la location d’eccezione che ospiterà il grande evento tanguero con Solo Tango Orquestra, composizione di fama internazionale tra le più acclamate del momento. La Solo Tango Orquestra vanta un repertorio tradizionale e quattro musicisti di primo livello al pianoforte, contrabbasso, violino e bandoneòn. Un quartetto con la potenza di una grande orchestra.

Evento a pagamento: € 20

 

Giulietta’s Dream. Da Romeo e Giulietta di William Shakespeare

Sabato 13 maggio, ore 21

Palazzo Te

Ideazione e regia di Federica Restani. Direzione Musicale di Leonardo Zunica. Coreografie di Riccardo Olivier. Installazioni con costumi di Daniele Gelsi.

Una storia senza tempo, Romeo e Giulietta. Un luogo incantato, Palazzo Te. Un autore immortale, William Shakespeare. Uno spettacolo fuori da ogni schema che coinvolge oltre 50 artisti.

Per una notte, il sogno entra nella realtà con una performance dove corpi e voci si fondono in una esperienza al di là dell’umano. Palazzo Te come non è mai stato visto: Casa di sogno. L’ispirazione è in William Shakespeare, che in Racconto d’Inverno definisce Giulio Romano come l’artista in grado di raffigurare il corpo con tale maestria da farlo sembrare vivo, e in Vasari che nelle Vite attribuisce a Federico II Gonzaga il merito di aver commissionato una dimora ad un artista che progetta “non abitazioni di uomini, ma case degli Dei”. Una “casa di Dei”, Palazzo Te, ospiterà una storia d’amore tra le più note di tutti i tempi, una partitura di musica e teatro che intreccia il classico ed il contemporaneo.

Il pubblico, libero di muoversi attraverso la dimora gonzaghesca, si imbatterà in scene di un dramma senza tempo, in cui l’ordine cronologico della narrazione è scardinato. Il ricomporsi del mosaico narrativo avverrà solo alla fine della performance, in un istantaneo chiudersi di ogni sequenza di azione e musica in una sintesi poetica di grande suggestione. Il noto antecedente musicale, rielaborazione della trama shakespeariana, costituito dal balletto di Prokof’ev, sarà asse portante di una nuova partitura musicale eseguita dal vivo da tre musicisti dislocati nelle sale e dialogherà con la danza curata dal coreografo Riccardo Olivier insieme ai danzatori della compagnia Fattoria Vittadini e di Juvenis Danza, oltre ai performer provenienti dalla Scuola Civica di Teatro Paolo Grassi di Milano.

In collaborazione con Scuola di teatro di Mantova.

Evento a pagamento: € 15

 

Palpiti – Visioni d’amore e dintorni. Festival del cinema romantico

Da venerdì 19 a domenica 21 maggio

Piazza L. B. Alberti e Cinema Oberdan-Cinema del Carbone

A cura di Il Cinema del Carbone.

Si può dire qualcosa di nuovo intorno all'amore? Fonte prima di ispirazione di tutte le arti e origine di tutte le storie, all'alimento preferito dal cuore anche il cinema ha offerto il suo doveroso tributo nel corso della sua giovane storia, consacrando dei veri e propri generi - il melò, l'erotico, la commedia romantica - alle varie sfumature di questo sentimento sfuggente e totalizzante. Eppure, in un tempo come il nostro, i topoi amorosi sembrano aver perso forza: i ruoli si rimescolano, le relazioni si fanno intermittenti, i codici non sono più condivisi.

Palpiti è un weekend dedicato all'indagine amorosa, alle passioni in perenne mutazione, alla ridefinizione dei linguaggi erotici visti attraverso il cinema. Un ragionar d’amore attraverso spezzoni di film, documentari e vari frammenti video per confrontarsi in modo franco, allegro, spregiudicato ma pur sempre appassionato sull'amore o quel che ne resta.

Baci, promesse, tradimenti memorabili: le giornate si le giornate si apriranno ogni pomeriggio all’Oberdan alle 17 con veri e propri cult del cinema sentimentale, introdotti da un breve video di presentazione curato appositamente per Palpiti da un critico cinematografico.

Alle 19.15 l’Oberdan si trasformerà in un’aula didattica per una serie di lezioni/spettacolo a ingresso libero in cui qualificatissimi esperti spiegheranno al pubblico i fondamentali dell’amore, usando chiari esempi presi dalla storia del cinema. Tra gli interventi attesi, vanno senz’altro segnalati quelli di Steve Della Casa, conduttore del fortunatissimo programma di Radio Tre Hollywood Party, che spiegherà come amano gli uomini veri (tra John Wayne e dintorni), e di Aldo Fresia - critico cinematografico del settimanale pagina99 e conduttore di Ricciotto, podcast online sul cinema – che cercherà di insegnarci a essere veloci, ma non troppo, per evitare di sembrare precipitosi e, soprattutto, di tirarla troppo per le lunghe.

Alle 21 l’azione si sposta in piazza Leon Battista Alberti per le passioni d’autore: uno scrittore, un artista o un altro ospite d’eccezione sarà chiamato ogni sera a presentare il film d'amore della propria vita e a discuterne con il pubblico.

Venerdì e sabato – alle 23 – la notte prosegue al carbone con inediti desideri, corto e lungometraggi a tematica erotica che hanno avuto scarsa o nulla circolazione in Italia.

Le lezioni/spettacolo delle 19.15 saranno a ingresso libero, le proiezioni saranno a pagamento (biglietto singolo spettacolo 5 euro, abbonamento per tutte le proiezioni di Palpiti 12 euro).

 

EVENTI ENOGASTRONOMICI

Passeggiata del Gusto. Degustazione itinerante

dal 29 aprile al 21 maggio

pubblici esercizi della città

Un goloso percorso a piedi che si snoderà tra bar, enoteche e pasticcerie per conoscere e scoprire alcuni degli artigiani del gusto più interessanti del nostro territorio.

In collaborazione con i pubblici esercizi che aderiscono all’iniziativa, la Passeggiata del Gusto offre al pubblico una merenda o un aperitivo a base di prodotti dolci e salati del territorio, nell’esaltazione di una cultura del gusto che viene accompagnata con vini delle cantine mantovane. Un vero e proprio percorso tra le bellezze della città, dove trovare pause ristoro qualificate.

Evento a pagamento: € 5

 

A tavola con Amore. Menù a tema

dal 29 aprile al 21 maggio

Antica Osteria Ai Ranari, Antica Osteria Cento Rampini, Il Salumaio, Osteria dell’Oca, Osteria della Fragoletta, Osteria Fernelli, Osteria Piazza Sordello 26, Ristorante Amagnaria, Ristorante Grifone Bianco, Ristorante La Cucina, Ristorante Masseria, Ristorante Matilde di Canossa, Ristorante Rigoletto, Trattoria Al Portichetto

Quattordici ristoranti mantovani, “portatori” della cultura culinaria del territorio, sperimentano un menù ad hoc per Mantova Lovers ispirato al tema della passione, rivisitando piatti e ingredienti della tradizione locale oppure scoprendo nuove insolite combinazioni. Perché anche in cucina… gli opposti si attraggono.

Menù da € 25, € 35 o € 45

 

Sweet & Love

12-13-14 maggio, dalle 10 alle 20

Piazza Sordello

Una piazza del gusto dedicata a tre cibi del cuore: vini, dolci e formaggi. In scena le eccellenze italiane, con un occhio particolare alle province che, insieme a Mantova, costituiscono East Lombardy Regione Europea della Gastronomia 2017: Brescia, Bergamo e Cremona.

Evento gratuito

Cena x2

Sabato 20 maggio, ore 20

Giardini di Palazzo D’Arco

Una cena deliziosa, ma soprattutto un evento indimenticabile dedicato alle coppie, in una location d’eccezione: i bellissimi giardini del settecentesco Palazzo D’Arco, gioiello storico-artistico della città. Il luogo non è casuale: in questo palazzo visse, infatti, Giovanna dei Conti D’Arco Chieppio Ardizzoni, marchesa Guidi di Bagno. Proprio a questa figura di donna forte e, al tempo stesso, sensibile è ispirato l’evento: le testimonianze narrano, infatti, di una Giovanna bellissima e raffinata alla ricerca del grande amore che, però, finisce per sposare un uomo che la trascura e la rende infelice. Giovanna, fine poetessa, scriverà: “Ho un cuore ardente, pronta la mente e d’un poeta l’anima inquieta”.

In tavola ci saranno le eleganti creazioni delle chef Manuela Bertoni e Alessandra Bresciani di Cucina da ManuAle: Crumble di verdure cotte a bassa temperatura; Risotto con ratatouille di verdure novelle, crema di formaggi e aromatiche oppure Ravioli di asparagi e zafferano; Cappone alla Stefani con misticanza e frutti di bosco; Piccola pasticceria, meringhette, torta di arance, ciambelline di brisée con crema al limone e frutta. Il tutto accompagnato da un Magnum di Blanquette de Limoux.

Gli ospiti della cena potranno partecipare anche a un’esclusiva visita notturna di Palazzo D’Arco.

Evento a pagamento: € 60

 

PROGRAMMA GIORNALIERO

Sabato 29 Aprile

16:00

Talking City

Partenza Piazza Broletto 6

17:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

18:00

Talking City

Partenza Piazza Broletto 6

 

Domenica 30 Aprile

11:00

Talking City

Partenza Piazza Broletto 6

17:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

17:00

Walking Music: Gruppo Pop

Piazza Canossa

 

Lunedì 1° Maggio

17:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

 

Venerdì 5 Maggio

20:00

Mantova International Tango Festival: seminario con Mariano Chicho Frumboli e Juana Sepulveda

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

22:00 – 02:00

Mantova International Tango Festival: milonga con tdj La Ross

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

 

Sabato 6 Maggio

14:30

Mantova International Tango Festival: seminario con Mariano Chicho Frumboli e Juana Sepulveda

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

18:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

22:30 – 03:00

Mantova International Tango Festival: milonga con tdj Supersabino e esibizione dei maestri

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

 

Domenica 7 Maggio

12:00

Mantova International Tango Festival: seminario con Mariano Chicho Frumboli e Juana Sepulveda

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

18:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

18:00 – 00:00

Mantova International Tango Festival: milonga con tdj Aurora Fornuto

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

 

Giovedì 11 Maggio

18:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

 

Venerdì 12 Maggio

10:00 – 20:00

Sweet & Love. Rassegna enogastronomica

Piazza Sordello

17:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

21:00

Grande Milonga con Solo Tango Orquestra

Palazzo della Ragione

00:00 – 03:00

Mantova International Tango Festival: milonga

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

 

Sabato 13 Maggio

10:00 – 20:00

Sweet & Love. Rassegna enogastronomica

Piazza Sordello

15:00

Mantova International Tango Festival: Lezione sequencias complejas milongueras

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

16:00

Walking Music: Archi e Fiati

Piazza Concordia

16:00

Walking Music: Pianoforte

Piazza Mantegna

16:45

Mantova International Tango Festival: milonga (int. e avanzati)

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

18:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

18:15

Mantova International Tango Festival: Master Giros Dynamicas y ritmos complejos

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

21:00

Giulietta’s Dream. Da Romeo e Giulietta

Palazzo Te

22.30 – 03:00

Mantova International Tango Festival: milonga con tdj Luigi Felisatti e performance dei maestri

El Viejo Almacen Papelero, Str. Chiesanuova n. 27/i

 

Domenica 14 Maggio

10:00 – 20:00

Sweet & Love. Rassegna enogastronomica

Piazza Sordello

11:00

Talking City

Partenza Piazza Broletto 6

11:00

Walking Music: Chitarre

Piazza Mantegna

16:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

17:00

Walking Music: Gruppo Pop

Piazza Canossa

 

Venerdì 19 Maggio

16:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

17:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Cult del cinema sentimentale

Il Cinema del Carbone, via Oberdan n. 11

19:15

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: lezioni-spettacolo

Il Cinema del Carbone, via Oberdan n. 11

21:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Passioni d’Autore

Piazza L.B. Alberti

23:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Inediti Desideri

Il Cinema del Carbone

 

Sabato 20 Maggio

16:00

Talking City

Partenza Piazza Broletto 6

16:00

Walking Music: Chitarre

Piazza Mantegna

16:00

Walking Music: Archi e Fiati

Piazza Concordia

17:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Cult del cinema sentimentale

Il Cinema del Carbone

18:00

Talking City

Partenza Piazza Broletto 6

18:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

19:15

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: lezioni-spettacolo

Il Cinema del Carbone

20:00

Cena x2

Giardini di Palazzo D’Arco

21:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Passioni d’Autore

Piazza L.B. Alberti

23:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Inediti Desideri

Il Cinema del Carbone


Domenica 21 Maggio

11:00

Talking City

Partenza Piazza Broletto 6

11:00

Walking Music: Pianoforte

Piazza Mantegna

16:00

Amor, ch’a nullo amato. Visite guidate a tema

Partenza Piazza Broletto 6

17:00

Walking Music: Gruppo Pop

Piazza Canossa

17:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Cult del cinema sentimentale

Il Cinema del Carbone

19:15

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: lezioni-spettacolo

Il Cinema del Carbone

21:00

Palpiti. Festival del Cinema Romantico: Passioni d’Autore

Piazza L.B. Alberti

DOWNLOAD PDF

Stampa

East Lombardy - Capitale europea della Gastronomia, eventi a Mantova

Food Science Festival - Dal 5 al 7 Maggio - Palazzo della Ragione e Mamu

Streed food truck festival - Dal 5 al 7 Maggio - Piazza Virgiliana

Cucina d'artista - Dal 19 al 21 Maggio - Centro storico

La cucina di principi e di popolo - da Giugno a Luglio - Palazzo Te

Convivium Slow Food - 2 Luglio - Centro storico

Street food Valley - dal 30 Settembre al 1 Ottobre - Piazza Virgiliana

Festa delle LUmere - 29 Ottobre - Lungorio

Di zucca in zucca - da Settembre a Dicembre

Nel segno di Bacco, storia di simbolismi e tradizione - 11 Novembre - Teatro Bibiena

Stampa

Mantovadanza 2017

2017 - 10° anniversario

VENERDI 28 APRILE (compagnie emergenti – rassegna)

SABATO 29 APRILE (classico /neoclassico)

DOMENICA 30 APRILE (modern/jazz/contemporaneo)

LUNEDI 1 MAGGIO (hip hop)

A breve tutte le informazioni:

http://www.mantovadanza.it/

Stampa

Musica, Danza, Lirica e Cabaret per la stagione teatrale 2016/17 del Teatro Sociale. Il via l’8 ottobre

 

La programmazione del Teatro Sociale per il 2016/17 si arricchisce grazie alla collaborazione con diverse istituzioni del territorio mantovano e propone due importanti offerte di spettacolo: Stagione Teatrale 2016/17 con 12 titoli che animeranno il cartellone del Teatro per un'offerta eterogenea e pensata per tutto il suo pubblico, e le Rassegne di prosa. Uno spazio al di fuori dalla proposta della Stagione con cui il Teatro Sociale garantisce un intenso cartellone per tutti gli amanti della prosa.

Per quanto riguarda la prosa, inizia la prossima collaborazione con due importanti istituzioni del territorio mantovano: l'Accademia Teatrale "Francesco Campogalliani", che quest'anno festeggia il proprio 70° anno di attività, e la Fondazione Umberto Artioli, per la rassegna Mantova Teatro.

I libretti ed il programma dettagliato della Stagione e delle Rassegne di prosa saranno disponibili a partire dal prossimo settembre, ma il Teatro Sociale offre la possibilità di acquistare i biglietti degli spettacoli on-line durante l'estate, collegandosi al sito internet www.teatrosocialemantova.it secondo le seguenti modalità:

Spettacoli in cartellone per la Stagione Teatrale: a partire da martedì 28 giugno;
Spettacoli relativi alle stagioni di prosa: data da definirsi, consultare sito internet del Teatro.
Questo il dettaglio delle dodici date che sei organizzatori, a partire da ottobre 2016 fino a gennaio 2017, porteranno in scena spettacoli diversi per un'offerta ricca e variegata.

Stampa

MANTOVA SCOPRE L'ARCIPELAGO DI OCNO

MANTOVA. Inaugurazione DOMENICA 11 SETTEMBRE sulle note della settima di Beethoven per l'arcipelago Ocno di Joseph Grima. L'evento di apertura è stato affidato all'orchestra da Camera di Mantova che ha eseguito la Settima Sinfonia di Beethoven con la direzione del maestro Umberto Benedetti Michelangeli.

Stampa

Mantova capitale gastronomica

Il biennio 2016-2017 vede molti riflettori puntati su Mantova. La città dei Gonzaga è infatti Capitale Italiana della Cultura 2016, mentre il prossimo anno sarà tra i capoluoghi di provincia che costituiscono East Lombardy, ovvero la Regione Europea della Gastronomia.

Come si prepara (gastronomicamente) la città a questa biennio di “attenzioni”? Lo abbiamo chiesto a Emanuela Medeghini, responsabile Progettazione e Fundraising del Comune di Mantova, nonché coordinatrice del progetto per Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016.

Stampa

Mantova 2016 Capitale della Cultura. Un palinsesto di oltre 1000 eventi

La città si anima di cultura con artisti da Brian Eno a Grima e Nagasawa e decine di mostre, concerti e performance, anche digitali, da aprile a ottobre.

Stampa

Mantova capitale del gusto

Nella Mantova capitale italiana della cultura non potevano mancare appuntamenti legati all'enogastronomia. Da domenica e fino alla fine dell'anno, ecco allora che piazza Broletto e lo spazio “Broletto 6” diventeranno la sede di “Mantova capitale del gusto”, rassegna promossa da Coldiretti Campagna Amica e Comune di Mantova, con la collaborazione del consorzio Latterie Virgilio e della scuola di cucina Peccati di Gola.

«Noi fungiamo da collettore tra tanti soggetti – spiega il direttore di Coldiretti Mantova Giovanni Roncalli – l'identità agroalimentare è un vanto e uno stimolo per la città». Si parte domenica con il mercato di Campagna Amica in piazza Broletto. Le aziende partecipanti, circa una quindicina, proporranno i loro prodotti a chilometri zero, con sconti per i possessori della Mantova Musei Card. In contemporanea, il cortile interno di “Broletto 6” si trasformerà in GiardinOrto di Campagna Amica, con esposizione di piante aromatiche e fiori commestibili dell'azienda agricola “La margherita” di Gazoldo.

Il mercatino verrà riproposto ogni prima e terza domenica del mese, in concomitanza con l'apertura gratuita dei musei statali e con il mercatino dell'antiquariato in piazza Sordello. Tra i tanti appuntamenti l'incontro sull'alimentazione anti-cancro il 30 marzo e le lezioni di alfabetizzazione alimentare “La salute nel piatto”: «Siamo nell'anno della cultura – ha detto il vicesindaco Giovanni Buvoli – e l'enogastronomia ne fa parte a pieno titolo. In questo senso siamo sulla buona strada per la creazione di un mercatino settimanale a Borgo Pompilio, con il club delle Tre Età che porterà la spesa a casa agli anziani».

Stampa

Mantova musica: 45 eventi nel 2016

Mantova Musica è un cartellone che nel corso di tutto il 2016 offrirà 45 concerti da gennaio a dicembre senza sovrapposizioni, con le stagioni di tre importanti associazioni mantovane che assieme al Comune hanno trovato un accordo, senza rinunciare ciascuna alla propria storia e identità.

Stampa

Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016

Mantova, gioiello del Rinascimento famoso in tutto il mondo per la sua storia, gli inestimabili tesori d’arte e le bellezze naturali, è stata insignita del titolo di Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2016.
La nomina si deve all’ambizioso progetto che non si limita a valorizzarne il patrimonio storico, ma punta all’elaborazione di nuove politiche culturali che sposino tradizione e innovazione per una nuova Rinascenza.

«Dal 27 ottobre scorso, giorno della nomina a capitale italiana della cultura, Mantova ha raccolto una sfida, di rigenerazione culturale ed economica, che richiede tre ingredienti fondamentali: capacità di fare squadra, innovazione e coraggio - dichiara il sindaco Mattia Palazzi. - Questo riconoscimento ha dato fiducia ed entusiasmo ai mantovani e ci consente di tessere relazioni importanti in Italia e in Europa. Abbiamo lavorato con passione, per costruire un progetto di respiro internazionale fondato su un approccio di sistema che conta sull’aiuto delle nuove tecnologie e sulla attivazione della comunità».

Patria di Virgilio, corte dei Gonzaga che attirò geni della pittura e dell’architettura – Leon Battista Alberti, Andrea Mantegna, Giulio Romano – della letteratura e della musica – Torquato Tasso e Claudio Monteverdi – insieme a Sabbioneta patrimonio mondiale dell’umanità per l’Unesco: questa è la Mantova più conosciuta, che incanta e stupisce turisti da tutto il mondo.
Ma la città è molto di più: l’odierna identità multiforme è frutto di una stratificazione culturale avvenuta nei secoli, che il progetto di Mantova 2016 permetterà di conoscere appieno. Per capire la sua evoluzione, occorre riscoprire anche i secoli meno noti della storia della città e riappropriarsi di memorie, luoghi, espressioni artistiche, in un percorso di rigenerazione dell’identità comunitaria.

 

Partner

Contatti

Per informazioni commerciali contatta la segreteria dal nostro form.

Sede in Via Cremona 36,Mantova
Segreteria aperta solo su appuntamento

Video Mantova

Mantova Fortezza

Sopri il nuovo percorso tra arte e guerra di Mantova

Download Pdf

http://www.mantovatourism.it/images/visit-mantova.jpg             download-app2                                social_facebook_box_blue_64